AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità MappaMappa del sitoProgetto SeOL




REFERENDUM COSTITUZIONALE 20/21 SETTEMBRE 2020

 

Indizione del referendum ex art.138 della Costituzione (D.P.R. 28 gennaio 2020 pubblicato nella gazzetta ufficiale n. 23 del 29 gennaio 2020 e D.P.R. 17 luglio 2020 pubblicato nella gazzetta ufficiale n. 180 del 18 luglio 2020 ) per l’approvazione del testo della legge costituzionale (pubblicato nella gazzetta ufficiale n.240 del 12 ottobre 2019) concernente: 
“MODIFICHE AGLI ARTICOLI 56, 57 E 59 DELLA COSTITUZIONE IN MATERIA DI RIDUZIONE DEL NUMERO DEI PARLAMENTARI”



 

Referendum costituzionale del 20/21 settembre 2020. Opzione di voto in Italia

 

I cittadini italiani iscritti all'AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) possono votare per il Referendum Costituzionale del 20 e 21 settembre 2020 relativo alle "modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari" attraverso due modalità:

  • tramite posta (questa opzione non è attivabile per le elezioni regionali)
  • in alternativa è possibile votare in Italia presso il proprio Comune di iscrizione elettorale, comunicando per iscritto la propria scelta (opzione) al Consolato entro il 28 luglio 2020. Tale comunicazione può essere scritta su carta semplice in cui devono essere indicati nome, cognome, data e luogo di nascita, luogo di residenza e firma dell’elettore, accompagnata da copia di un documento di identità del dichiarante, o in alternativa è possibile utilizzare l'apposito modulo scaricabile da qui.